Loader
Ant care e la filiera responsabile - Antcare
16262
post-template-default,single,single-post,postid-16262,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.8.8,woocommerce-no-js,qodef-back-to-top--enabled,,qode-essential-addons-1.4.1,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-27.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

Ant care e la filiera responsabile

La linea di cosmetici ANT Care non è semplicemente un prodotto di skincare circolare. Il marchio mette insieme diverse aziende e singole persone responsabili accomunate dalla volontà di impattare positivamente sull’ambiente e sulle reti sociali del territorio piemontese. Durante l’intera filiera di ANT Care, dalla produzione alla spedizione dei nostri prodotti cosmetici, ci impegniamo a ridurre la nostra impronta ecologica. La nostra supply chain seleziona ed integra esclusivamente fornitori locali, ecologicamente responsabili, perché puntiamo ad una filiera che sia verde fino in fondo – cradle to cradle.

La filiera responsabile: la Pasta di mele upcycled

Le bucce e i semi delle mele piemontesi vengono trasformati in Pasta di mele antiossidante

La nostra Pasta di mele è unica: l’ingrediente base di tutta l’attuale linea cosmetica di ANT Care è 100% upcycled. Viene ottenuta recuperando le bucce e i semi delle mele utilizzate sulla linea di produzione di succhi di frutta biologici piemontesi dell’azienda agricola Magnarosa. Gli scarti di più di 400 antiche varietà di mele piemontesi Presidio Slow Food vengono poi passati alla cooperativa agricola Il Frutto Permesso. Attraverso lavorazioni meccaniche alimentate da energie rinnovabili si ottiene quindi la Pasta di mele che, con le sue proprietà antiossidanti naturali, è pronta per l’utilizzo nella cosmesi naturale.

3, 2, 1, via! La produzione dei cosmetici naturali

La maschera lenitiva in produzione

Sostenibilità e funzionalità: ecco le caratteristiche dei prodotti ANT Care. Col supporto dell’esperienza dell’azienda cosmetica Reynaldi. produttrice da più di 40 anni di cosmetici naturali, trasformiamo la Pasta di mele nei cosmetici ANT Care. Una  linea di skincare con elevate proprietà idratanti, lenitive a antiossidanti naturali. Tutti gli ingredienti che Reynaldi aggiunge alla base di mela sono biologici, tracciabili sul territorio italiano e lavorati tramite fonti di energia sostenibile. Inoltre, la materia prima è locale: l’80% dei fornitori Reynaldi è situato nel raggio di 300 km dallo stabilimento. Per valorizzare il territorio, ma anche ridurre le emissioni dovute al trasporto.

Il territorio, il packaging e le spedizioni

I ragazzi della Cooperativa che creano le box per le spedizioni

Una green supply chain dall’inizio alla fine. Scegliamo fornitori locali e produzioni da energia sostenibile con lo scopo di ridurre al massimo il nostro impatto sul pianeta. I packaging ANT Care sono in plastica riciclata e riciclabile a base di PP-polipropilene. Un materiale leggero che genera meno CO2 in fase di produzione rispetto ad altri comparabili. L’intero imballo di ANT Care esclude l’impiego di alluminio o vetro a favore di mono materiale, che è più semplice da differenziare e riciclare. Per le spedizioni, affidiamo a GHL Green, mentre i nostri pacchi, che sono completamente plastic free, sono composti dai ragazzi in condizione di svantaggio lavorativo della cooperativa sociale Dalla nostra parte.

Sincerità zero emissioni

Una produzione a emissione zero non esiste, anche se è locale, da energie sostenibili e circolare. Ed è per questo che generiamo crediti per compensare le pur piccole quantità di CO2 che mettiamo durante la filiera. Lo facciamo gestendo i boschi locali, sia per appianare le emissioni che per implementare le biodiversità territoriali. Ci appoggiamo a Tree fair, realtà nata nel 2021 allo scopo di aiutare le aziende ad affrontare il cammino verso la de-carbonizzazione. Tree fair aiuta i Comuni piemontesi a gestire le aree boschive con la nuova piantumazione, riattivando i boschi abbandonati e implementando i piani forestali territoriali anti incendi e smottamenti.

Siamo trasparenti (e vogliamo dimostrarlo)

Vogliamo essere trasparenti e misurabili in quello che facciamo. Con ANT Care, ci impegniamo a spiegare ogni passaggio della filiera, dalla produzione al packaging, fino alle modalità che implementiamo per l’appianamento della CO. Pubblicheremo annualmente il nostro report di sostenibilità, per raccogliere i risultati che otteniamo  e spingerci a fare sempre meglio. Ci piace il termine sostenibile per descrivere la nostra filiera, ma ci piace ancor di più un suo simile: responsabile.



TRIGGER LINK: inserisci questo codice per far aprire il Pop over al click sul link Registrati alla newsletter